RSA

Accreditata con il S.S.R. per 35 posti letto, attualmente contrattualizzati con l’ASP di appartenenza per n° 20 posti letto; si attende l’ampliamento della convenzione per gli ulteriori 15 posti letto.

L’assistenza è rivolta a soggetti prevalentemente non autosufficienti e disabili temporanei, non assistibili a domicilio, richiedenti trattamenti sanitari e riabilitativi continui, portatori di patologie geriatriche e neurologiche.

Per poter accedere alla R.S.A. deve essere inoltrata, all’UVM (Unità di Valutazione Multidimensionale) dell’ASP di appartenenza, la richiesta di ricovero rilasciata dal Medico Curante dell’Utente, richiesta che può essere inoltrata anche dalle Direzioni Sanitarie nel caso in cui l’Utente si trovi ricoverato in Ospedale.

L’UVM provvede ad effettuare la visita per valutare se sussistono le condizioni necessarie per l’inserimento in R.S.A. e, quindi, autorizzarne il ricovero fissando l’orientamento terapeutico assistenziale personalizzato. Le dimissioni sono attivate dalla Direzione Sanitaria della R.S.A. di concerto con l’UVM.

La R.S.A. occupa il piano rialzato del Centro assistenziale, con camere a due letti, un’ampia palestra oltre all’ambulatorio medico e di fisiokinesiterapia. Il piano seminterrato, è dotato di ampi spazi comuni, utili per le attività collettive; in esso vi trovano spazio un angolo bar e la cappella per le funzioni religiose.

L’èquipe socio-sanitaria-assistenziale è composta da medici interni con l’ausilio di medici specialisti esterni, ove necessario, infermieri professionali, fisioterapisti, operatori socio-assistenziali, animatori.