salute ossea

Il nostro sistema scheletrico è composto da oltre 200 ossa grandi e piccoli su cui poggia l’intero corpo.

Il tessuto osseo è molto dinamico e va incontro a molti cambiamenti della propria struttura nel corso di tutte le età della vita per questo è molto importante prendersene cura.

Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori dell’Università del Michigan di Ann Arbor (Usa) e pubblicato su PLOS One, per mantenere in maniera sana ed attiva il nostro sistema osseo bisogna attenzionare l’alimentazione, più che praticare dell’esercizio fisico.

Lo studio, effettuato su un gruppo di topi di laboratorio, ha riscontrato come i topi sottoposti ad un’alimentazione ricca di calcio e fosforo, avessero una maggiore massa e forza ossea rispetto ai topi a cui veniva sottoposto solo dell’esercizio fisico. Questo perché come spiega il Dott. David H. Kohn: “Seguire una dieta arricchita di minerali per un lungo periodo non solo aumenta la massa e la forza ossea, ma anche la capacità di mantenere questi benefici dopo aver smesso di allenarsi. Questo è stato osservato nei topi, ma se si prende in considerazione l’uomo, si osserva che con il passare degli anni si tende a interrompere l’esercizio, mentre la dieta è più facile da seguire anche in età avanzata”. Inoltre “I dati – conclude il Dottor Kohn – suggeriscono che il consumo a lungo termine di una dieta arricchita con i minerali potrebbe aiutare a prevenire l’indebolimento delle ossa associato all’età, anche se non si pratica attività fisica”.

L’esperimento ha così evidenziato che la dieta arricchita di minerali da sola ha prodotto effetti benefici sulle ossa dei roditori, anche quando gli animali non si allenavano.

Il tessuto osseo è costituito da una sostanza organica fondamentale, l’osseina, e da sali minerali, soprattutto fosfato di calcio e carbonato di calcio, per questo un’alimentazione adeguata comporterebbe un impatto maggiore per la salute ed il benessere del nostro sistema scheletrico.